martedì , 20 novembre 2018

Chi Siamo

Nel 1934 venne inaugurata a L’Aquila la piscina comunale, la cui apertura contribuì alla nascita della disciplina natatoria nella nostra Città. Il periodo bellico vide ovviamente un rallentamento di tutti gli sport, quindi anche del nuoto, che cominciò a rifiorire subito dopo la guerra. A questi anni la memoria storica di alcuni atleti dell’epoca fa risalire la nascita della “Rari Nantes L’Aquila”. Ricordo che il nome Rari Nantes tratto da un famoso verso del libro I dell’Eneide di Virgilio “apparent rari nantes in gurgite vasto” che significa pochi nuotatori oppure, secondo una versione più nobile, scelti nuotatori. Gli anni 60 videro impegnate nella Città le due Associazioni: la Rari Nantes e la Libertas. Nel 1969 fu fondata una nuova Società con il nome di L’Aquila Nuoto. Il 28 gennaio 1971 i dirigenti della Rari Nantes e della neonata L’Aquila Nuoto decisero di unire le forze fondendosi in un’unica Societùà che prese il nome di Club L’Aquila Nuoto. Da tale data, dopo 26 anni, nel nuoto aquilano veniva a sparire il nome Rari Nantes, nome che verrà ripreso nel 1995 quando la Società C.P.G.A. cambierà il proprio nome in Rari Nantes. Oggi siamo un’Associazione dilettantistica senza fini di lucro. Nello Statuto all’art.3 si legge: ” la Rari Nantes non persegue finalità di lucro ha lo scopo di svolgere, propagandare e promuovere la pratica sportiva della FIN in tutte le sue discipline e manifestazioni finalizzate ad attività agonistiche dilettantistiche l’Associazione per l’attuazione del proprio progetto sociale, potrà organizzare gare, manifestazioni e spettacoli di carattere sportivo, partecipare a Campionati, gare e manifestazioni nell’ambito del CONI, curare lo sviluppo e l’aggiornamento di tecniche innovative e migliorare quelle sperimentate; organizzare corsi specifici per la preparazione di dirigenti, manager sportivi ed istruttori; svolgere qualsiasi attività accessoria integrativa e/o comunque strettamente connessa al proprio oggetto sociale, ferma restando l’esclusione di qualsiasi fine di lucro”. Gli ultimi anni hanno portato grandi successi sportivi e non solo.  

Il Presidente

Ing. Giovanni Benevieri